Ex Blogger

Diari di viaggio di Luigi De Luca. Travelblogger dal 2006

Come va la tua mail?

by Luigi De Luca on 6 febbraio 2004

Email LiberoTempo fa scrissi un articolo sulla novità che Libero presentava ai suoi utenti: l’email a pagamento per chi si connetteva a Internet con un ISP (Internet Service Provider) diverso dal suo.
Molti non hanno condiviso la scelta ma, sembrerà strano, ancora di più sono quelli che non conoscono i costi di questo cambiamento (compresi tanti vecchi clienti).
Proverò a fare chiarezza: da novembre i vecchi possessori di un indirizzo Libero (ma anche @blu, @iol e @inwind) possono continuare a scaricare la posta accedendo al proprio POP3/IMAP4 se si connettono con Libero, altrimenti i propri messaggi li possono leggere solo attraverso il Web Mail del portalone.
E se preferite connettervi con Tim ma non volete abbandonare il vostro vecchio indirizzo, come fate? Semplice: pagate!
L’abbonamento annuale costa 30.00 Euro per 50 Mg (Mail XL) di spazio e 15.00 per 15 Mg (MAIL L). Nel prezzo è compreso anche il controllo antivirus e antispamming.
Questa rivoluzione ha fatto storcere il naso a parecchi, così gli avveduti “markettari” di casa Libero hanno pensato bene d’indorare la pillola presentando la “novità” al pubblico con un’oculata strategia di marketing sociale: per ogni abbonato ai nuovi servizi veniva donato un euro (!!!) all’UNICEF per la costruzione di una scuola in Congo.
La mia domanda è: come mai nella pagina (disclaimer compreso) in cui Libero vende il servizio non c’è alcun cenno a questa munifica iniziativa?
E’ come la celebre “Ultima buona azione della Lira”? Oppure tanti bei bambini congolesi già studiano dietro dei banchetti nuovi?
Fateci sapere come stanno le cose. Chi ha notizie, si faccia vivo 😉
Omaggi e buon weekend, G.

 

 

7 thoughts on “Come va la tua mail?

  1. flavia1 says:

    Ciao Caro Gino… sono sparita per un po’… mille cose da fare. Come stai? Ti mando un abbraccio e spero di trovare un tuo segnale a presto. MISSY

  2. AIUTO GIGI!!!
    come si può recuperare il testo di unintervento passato che si è perso mentro trafficavo con il mio blog?tutto perchè volevo cambiare le categorie degli interventi…sigh!sigh!Non ho speranze vero?
    Io scrivo di getto, almeno fino ad ora non ho mai preparato quello che scrivevo e forse dovrò prendere l’abitudine di farmi una copia….coem si dice?sbagliando si impara!!Comunque fammi sapere!Bacio sonia

  3. AIUTO GIGI!!!
    come si può recuperare il testo di un intervento passato che si è perso mentro trafficavo con il mio blog?tutto perchè volevo cambiare le categorie degli interventi…sigh!sigh!Non ho speranze vero?
    Io scrivo di getto, almeno fino ad ora non ho mai preparato quello che scrivevo e forse dovrò prendere l’abitudine di farmi una copia….come si dice?sbagliando si impara!!Comunque fammi sapere!Bacio sonia

  4. certo che la beneficenza dovrebbe essere una cosa seria……..Elsa

  5. gigideluca says:

    Ciao a tutti!
    Sono tornato da uno dei miei pellegrinaggi sul territorio nazionale… ora riprenderò con nuovi articoli, spero più frequenti!
    Per Elsa: visto che roba?!
    Per Zonia: lasciate ogni speranza o voi che non copiate! 🙂 (mi dispiace Sonia, non si può fare niente e col blog sono cose che accadono. Anche io scrivo di getto ma prima di mettere online copio sempre…)
    Per Missy: ciao cara! bentornata… sai che faccio? quasi quasi vengo a trovarti! Omaggi, G.

  6. Caro Luigi nel mio blog abbiamo iniziato una ‘scrittura a più mani’, ci farebbe piacere che tu partecipassi…

  7. gigideluca says:

    Grazie Gian Ruggero, come rifiutare il tuo invito? Aspettatemi, arrivo… G.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WordPress SEO fine-tune by Meta SEO Pack from Poradnik Webmastera